Tentarono rapina a Matera,cinque arresti

Tutti di Cerignola e già noti, dopo ogni colpo via barba e baffi

(ANSA) - MATERA, 21 MAR - Il taglio o la crescita di barba e baffi erano uno dei modi che i cinque uomini di Cerignola, arrestati stamani dalla Polizia per un tentativo di rapina fatto a Matera nel novembre 2015, avevano per cercare di evitare le indagini degli investigatori dopo ogni "colpo" messo a segno in Puglia. La rapina contro il gioielliere di Matera fu tentata la mattina del 10 novembre scorso: ma il commerciante reagì nonostante le percosse e i colpi ricevuti con il calcio di una pistola e i cinque - per la prima volta "in trasferta" in Basilicata - si allontanarono.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere