Zanda: 'Margiotta è un senatore del Pd'

L'intervento del capogruppo dei Dem a Palazzo Madama

(ANSA) - ROMA, 1 MAR - "La Cassazione ha assolto con sentenza irrevocabile Salvatore Margiotta che era stato condannato con una decisione che ora possiamo dire ingiusta". A ricordarlo, mentre tutti i senatori Dem sono in piedi a battere le mani, è il capogruppo del Pd a Palazzo Madama Luigi Zanda che, alla fine del suo intervento in Aula, sottolinea come Margiotta, che dopo la condanna si era iscritto al gruppo Misto, sia a tutti gli effetti ora "un senatore del Partito Democratico". La Cassazione aveva assolto Margiotta dalle accuse di corruzione e turbativa d'asta che gli erano state contestate in un procedimento relativo a un appalto per la costruzione in Basilicata del Centro Oli della Total.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere