Potenza-Melfi,la sicurezza è la priorità

Tremila firme raccolte in poche ore da una petizione on line

(ANSA) - POTENZA, 18 GEN - Circa tremila persone hanno firmato "in pochissime ore" la petizione on line avviata da un gruppi di pendolari - che ha creato anche un pagina facebook e un profilo twitter - per chiedere "interventi di messa in sicurezza" della strada a scorrimento veloce Potenza-Melfi. La strada, secondo i firmatari del documento - che sarà inviato anche alla Regione Puglia e ai sindaci del Foggiano - "è caratterizzata da elevati livelli di criticità a causa delle caratteristiche del tracciato" ed è "totalmente inadeguata all'elevato volume di traffico pesante e pendolare".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere