L'Aquila, nasce campus Istituto Gssi

Consiglio regionale'dona'edificio.Presenti nobel Barish e Rubbia

(ANSA) - L'AQUILA, 14 NOV - Consegnato in tempi record rispetto al cronoprogranna il palazzo pubblico vincolato dell'ex Gil all'Aquila, a conclusione della prima fase di recupero del complesso monumentale dell'Emiciclo dove ha sede l'assemblea abruzzese: nell'edificio tutto nuovo e con tanto si isolatori sismici, si è insediato il rettorato del Gran Sasso Science Institute, la scuola di alta formazione scientifica che attrae talenti da tutto il mondo, nata dopo il terremoto del 6 aprile 2009, che già nelle immediate vicinanze ha già una struttura per gli studi. Con un un hotel a pochi metri per l'ospitalità (il Gssi ha 40 stanze in convenzione) e la mensa in funzione nel palazzo dell'Emiciclo, nasce un campus nel cuore del centro storico dell'Aquila, nel parco verde della villa comunale. La cerimonia di consegna è stata celebrata all'Aquila alla presenza tra gli altri del nobel per la scienza del 1984 Carlo Rubbia, e di quello di quest'anno Barry Barish, del presidente del Consiglio regionale, Giuseppe Di Pangrazio, del direttore amministrativo del consiglio, Paolo Costanzi, del sindaco dell' Aquila, Pierluigi Biondi, del prefetto del capoluogo, dell'ex ministro per la coesione e responsabile della ricostruzione Fabrizio Barca, del rettore dell'università dell'Aquila, Inverardi e del presidente dell'Istituto di Fisica Nucleare del Gran Sasso, Ferrone. Il palazzo è stato donato dal Consiglio regionale essendo stato concesso a canone agevolato al prestigioso istituto che ospita centinaia di giovani scienziati.
    "È festa della ricerca, la testimonianza sta nella presenza dei due premi Nobel - spiega Di Pangrazio - è un evento molto importante in questa città che ha un ruolo nel campo della scienza e della ricerca, la collettività abruzzese ringrazia. Si completa con questa sede un'eccellenza a livello mondiale". Sui tempi del completamento, Di Pangrazio sottolinea che "la ricostruzione all'Aquila è veloce. Questo edificio è stato ultimato in 3 anni, è una buona pratica e un buon esempio nonostante il nuovo codice appalti sia molto complesso". Il rettore del Gssi, Eugenio Coccia, spiega che "si tratta di un frutto che dovrebbe vedersi più spesso, per noi è una opportunità straordinaria". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere