Carceri:Pescara, sit-in Penitenziaria

Protesta per turni e carenza personale. Incontro con Prefetto

(ANSA) - PESCARA, 6 DIC - Una rappresentanza degli agenti della Polizia Penitenziaria in servizio nella casa circondariale San Donato di Pescara ha dato luogo questa mattina, nei pressi della Prefettura, ad un sit-in di protesta contro la direzione del carcere pescarese, lamentando numerose problematiche riguardanti il lavoro. La protesta ha riguardato sei sigle sindacali. "I motivi della protesta sono ormai noti, e vanno dalla cronica carenza di personale alla non organizzazione del lavoro che ci porta a svolgere dei turni estenuanti fino a ben oltre l'orario consentito". Nel carcere San Donato, come hanno spiegato i sindacalisti ci sono attualmente detenute 410 persone, a fronte dei 280 previsti, con una carenza di personale del 25%. I rappresentanti degli agenti della Polizia Penitenziaria sono stati poi ricevuti dal Prefetto Gerardina Basilicata che ha ascoltato le istanze degli agenti.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere