Colletta alimentare, 201 tonnellate cibo

Raccolta in 400 punti vendita per persone bisognose

(ANSA) - PESCARA, 2 DIC - Sono 201 le tonnellate di prodotti donate sabato scorso nel corso della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare che si è svolta in circa 400 punti vendita abruzzesi, grazie al coinvolgimento di 4 mila volontari.
    Rispetto al 2018 sono state donate due tonnellate in più, e la gratitudine è tanta per quanti hanno voluto accogliere per il 23/o anno consecutivo l'invito a fare una spesa "più ampia", a vantaggio di chi non può permettersela. Nel dettaglio, a Pescara e provincia sono state 61 le tonnellate donate, 52 a Chieti, 52 a Teramo e 36 a L'Aquila. "Ma la Colletta Alimentare va ben oltre i numeri - commenta Antonio Dionisio, presidente del Banco Alimentare dell'Abruzzo - perché quello che è accaduto sotto i nostri occhi sabato scorso è uno spettacolo che non passa inosservato: tutti insieme hanno reso questa giornata un evento di popolo. Siamo già al lavoro per distribuire ai 29.732 bisognosi assistiti in Abruzzo da 177 enti convenzionati con il Banco Alimentare quanto donato dalla carità del popolo".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere