Grande Pescara:Fidanza,esiste nodo Spoltore,ma soluzione c'è

Si pensi a sua identità, può diventare polo culturale

(ANSA) - PESCARA, 7 NOV - "C'è un nodo Spoltore che va risolto. La soluzione, per me, è nella sua identità. Spoltore potrebbe diventare il polo culturale della Grande Pescara". Lo afferma, in un'intervista all'ANSA, il neo presidente della commissione Statuto dell'assemblea costitutiva della Nuova Pescara, Enzo Fidanza.
    Sottolineando che "Spoltore ha il territorio più esteso" tra i tre comuni e che "nei servizi relativi al terziario è sicuramente la realtà più avanzata", Fidanza si dice convinto che la città possa rappresentare "la valvola di sfogo nel decentramento urbanistico". In tal senso fa l'esempio dell'università: "si ragiona su dove collocarla - dice - ma io me la immagino decentrata e non messa lì in uno spazio che avrebbe un'altra vocazione".
    La vocazione di Spoltore, con il suo centro storico e le sue peculiarità, secondo il presidente della commissione, potrebbe essere proprio quella culturale. "Si pensi allo 'Spoltore Ensemble' - afferma Fidanza - e a cosa potrebbe diventare se fosse non più l'evento di una cittadina, ma di una realtà importante come la Grande Pescara". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA