Ingoiò amo,torna in mare tartaruga Lenny

Sarà liberata in porto Montenero di Bisaccia martedì 8 alle 10

(ANSA) - TERMOLI (CAMPOBASSO), 7 OTT - La Capitaneria di Porto di Termoli, in collaborazione con il Centro studi cetacei di Pescara e i veterinari Asrem, libererà in mare martedì 8 ottobre una tartaruga Caretta Caretta. 'Lenny' era stata trovata ferita sulla spiaggia di Termoli lo scorso 24 febbraio e subito trasferita a Pescara al Centro di recupero e riabilitazione tartarughe marine "Luigi Cagnolaro", nato dalla collaborazione tra Centro studi Cetacei Onlus e Comune di Pescara nell'ambito del progetto NetCet. Dalle indagini radiologiche è emersa la presenza di un grosso amo da palangaro di fondo, profondamente infisso in esofago. Il 26 marzo Lenny è stata stabilizzata e sottoposta a intervento chirurgico per la rimozione dell'amo dall'equipe di Antonio Di Bello, docente dell'Università di Bari. Dopo la convalescenza Lenny, completamente ristabilita, è pronta a tornare in mare. Il rilascio avverrà nel porto turistico di Montenero di Bisaccia alla presenza di alunni dell'Istituto Omnicomprensivo di Petacciato (Campobasso) 'Cuoco'.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere