Foibe, a Pescara 'Red Land-Rosso Istria'

Di Racca, racconta dolore popolo istriano, veneto e dalmata

(ANSA) - PESCARA, 14 DIC - "'Red Land - Rosso Istria' è una pellicola che coraggiosamente parla del dolore del popolo istriano, veneto e dalmato, della tragedia delle Foibe e della storia di una ragazza divenuta simbolo e martire di un eccidio, Norma Cossetto, violentata, violata, vittima incolpevole di un dramma, di una pagina di storia tragica che i testi ufficiali hanno tentato di cancellare, di negare, per anni e che finalmente sta riemergendo per consentire a tutti di conoscere vicende umane che non meritano il dimenticatoio". Sono le parole del presidente dell'Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia (ANGV), Mario Di Racca, che ha presentato la proiezione del film di Maximiliano Hernando Bruno, in programma a Pescara da domani fino a lunedì 17 dicembre, con il Patrocinio della Provincia di Pescara. Il film sarà al Cinema-Teatro Massimo, domani con un'unica proiezione gratuita alle 21; domenica e lunedì, 16 e 17 dicembre, con due proiezioni giornaliere, alle 18.30 e alle 21.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere