Pettinari su eliporto ospedale Pescara

Pettinari, fatto gravissimo. Chi ha sbagliato paghi

(ANSA) - PESCARA, 17 NOV - Il paradosso del servizio di elisoccorso di Pescara a metà e con maggiori costi per la collettività. Questa la denuncia arrivata dal consigliere regionale del M5S Domenico Pettinari che ha chiesto la messa in sicurezza dell'eliporto dell'ospedale civile che ha un eliporto inutilizzabile perché incompatibile con l'elicottero utilizzato.
    "È una lacuna, nella rete emergenza-urgenza gravissima perché abusano un eliporto al fianco dell'ospedale di Pescara non agibile perché è stato fatto un appalto poco tempo fa, con l'acquisto di un mezzo troppo pesante che non può atterrare su quella superficie. E così l'elicottero del 118 è costretto nel soccorso a prelevare il paziente gravissimo, portarlo all'aeroporto, poi una autoambulanza costretta ad attraversare il traffico cittadino, poi arrivare in pronto soccorso. Questa è una cosa gravissima a mio avviso, e quindi se c'è qualcuno che ha fatto una gara d'appalto dimenticando il peso e la portata di quella superficie, quel qualcuno deve pagare''.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere