Sequestro barche abbandonate nel Vastese

Operazione della Guardia Costiera di Vasto

(ANSA) - VASTO (CHIETI), 21 SET - E' fatto divieto di depositare o abbandonare sull'arenile qualsiasi tipo di imbarcazione in quanto in contrasto con le norme regionali e comunali di gestione delle spiagge. Per questa ragione nell'ambito delle attività di controllo sul demanio marittimo i militari della Guardia Costiera di Vasto, in collaborazione con il personale dei Comuni di Torino di Sangro e di Casalbordino (Chieti), hanno sequestrato e rimosso alcune imbarcazioni abusivamente depositate o abbandonate lungo il litorale. Ne dà notizia l'Ufficio circondariale Marittimo di Vasto, per "un'attività svolta in piena sintonia con le Amministrazioni comunali nei comuni costieri di Torino di Sangro e Casalbordino". Elevate sanzioni amministrative.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere