Casa all'asta, sit-in M5s a Montesilvano

Striscione 'prima casa non si tocca'. 'Io condannato da banche'

(ANSA) - MONTESILVANO (PESCARA), 14 APR - Alcune decine di persone, tra attivisti del Movimento 5 Stelle e cittadini, hanno dato vita, a Montesilvano (Pescara), a un sit-in sotto casa di Silvio Buttiglione, per esprimere solidarietà all'ex imprenditore alle prese con i creditori attivi tramite un istituto bancario. Il 18 maggio prossimo l'uomo rischia di perdere l'abitazione nel corso della quinta seduta d'asta pubblica, dopo che le precedenti erano andate deserte. "Sono molto preoccupato, in questo percorso dell'asta la casa si è deprezzata e si è messa in moto un'orda di sciacalli" ha detto Buttiglione. I presenti hanno esposto uno striscione con la scritta "la prima casa non si tocca". Domenico Pettinari, consigliere regionale M5s, ha ricordato che i pentastellati, "a tutti i livelli istituzionali, sono sempre stati vicini, fin dall'inizio, a Silvio Buttiglione. Dal primo giorno abbiamo prestato aiuto e assistenza, il M5s ha istituito in Italia punti 'Sos Equitalia', che forniscono assistenza alle persone vittime di questi casi".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere