Sindaco Avezzano annuncia dimissioni

Dopo sentenza Consiglio Stato che lo priva di premio maggioranza

(ANSA) - AVEZZANO (L'AQUILA), 20 FEB - "Oggi non ho la maggioranza e non posso mantenere un patto che ho stretto con la mia città. Per questo, il tempo di sistemare alcune cose tecniche e amministrative e formalizzerò, nei prossimi giorni, le dimissioni dalla carica di sindaco". Lo ha annunciato il sindaco di Avezzano (L'Aquila), Gabriele De Angelis, nel corso della conferenza stampa tenuta all'indomani della sentenza del Consiglio di Stato che, confermando la sentenza del Tar Abruzzo che assegnava 13 seggi alla coalizione di centrosinistra e nove a quella del centrodestra - vincitrice delle elezioni al ballottaggio del 25 giugno 2017 con De Angelis - ha ribaltato di fatto l'equilibrio del Consiglio comunale, privando il sindaco della maggioranza in assemblea. "È una sentenza che accetto - ha ribadito il primo cittadino - ma non mi sento di condividerla, data anche la giurisprudenza pregressa. Oggi non ha perso Gabriele De Angelis, ma la città di Avezzano".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere