Comune Pescara,4 mln su sicurezza scuole

'Su edifici più vecchi verifiche già completate'

(ANSA) - PESCARA, 13 SET - Oltre 4 milioni di euro per riqualificare e mettere in sicurezza le scuole di competenza comunale; studi di vulnerabilità sismica in 15 edifici, con interventi già eseguiti in cinque istituti; prove di carico dei solai in 14 edifici; risorse, per 500 mila euro, per gli studi di vulnerabilità sismica negli istituti mancanti. Il Comune di Pescara replica alle polemiche sulla sicurezza delle scuole ed illustra quanto fatto negli ultimi mesi, a partire da una delibera dello scorso 26 gennaio, un'indagine sul patrimonio comunale alla luce delle scosse e del maltempo. Il punto in una conferenza stampa, con il sindaco, Marco Alessandrini, e l'assessore all'Edilizia scolastica, Giacomo Cuzzi. Gli studi di vulnerabilità sismica dovrebbero essere completati nell'anno scolastico, ma l'amministrazione sottolinea che "gli studenti vanno a scuola in sicurezza, perché i primi studi sono stati volutamente eseguiti sugli edifici più vecchi e laddove c'erano delle criticità, cinque strutture, sono già state risolte".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA