Sportello antiviolenza a S.Giovanni

Obiettivo una rete territoriale per prevenzione e contrasto

(ANSA) - SAN GIOVANNI TEATINO (CHIETI), 29 AGO - Il sindaco di S.Giovanni Teatino, Luciano Marinucci, e il presidente dell'associazione 'Cuore Nazionale' Abruzzo, Francesco Longobardi, hanno sottoscritto il protocollo d'intesa per l'attivazione dello 'Sportello Antiviolenza' nel Comune teatino.
    Lo sportello, al secondo piano del Palazzo di città, sarà aperto tutti i venerdì mattina dalle 9.30 alle 12.30. L'iniziativa ha la finalità di creare una rete territoriale per la prevenzione e il contrasto di tutte le forme di violenza. "È un servizio che i cittadini aspettavano - spiega il vicesindaco Giorgio Di Clemente - e che oggi finalmente mettiamo a disposizione. Un servizio che sarà utile all'amministrazione, ma soprattutto ai cittadini che ne avranno bisogno". Lo Sportello antiviolenza ha la finalità di rendere un servizio di informazione sui fenomeni di violenza (di genere, stalking, bullismo, mobbing) e di ascolto ed orientamento all'assistenza e al trattamento.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere