Inglesi su Muntari,Italia basta razzismo

Il Guardian parla del giocatore del Pescara, "troppi episodi"

(ANSA) - LONDRA, 2 MAG - L'uscita di campo polemica di Sulley Muntari ha trovato spazio anche sulla stampa britannica che evidenzia le difficoltà del calcio italiano a combattere il razzismo. In un articolo pubblicato dal Guardian è stato riportato nei dettagli quanto successo a Pescara, il battibecco del centrocampista del Pescara col pubblico prima, la discussione con il direttore di gara Daniele Minelli poi, fino alla decisione di Muntari di abbandonare il campo. Dopo la cronaca dei fatti, non è mancata la stoccata critica da parte del quotidiano di Londra: "L'Italia fatica a fermare i cori razzisti nei suoi stadi e ci sono stati già numerosi episodi negli ultimi anni". Tra i casi citati anche l'amichevole di Busto Arsizio del Milan durante la quale l'ex Kevin-Prince Boateng aveva scagliato una palla in tribuna per poi lasciare il terreno di gioco in seguito a ripetuti cori razzisti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Impresa funebre De Florentiis

Emidio De Florentiis: «Ogni lutto causa dolore, ma i funerali non sono tutti uguali»

In un settore delicato come quello funebre, la professionalità e la sensibilità fanno la differenza: qualità irrinunciabili per la storica impresa Emidio e Alfredo De Florentiis di Pescara


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere