Lago Barrea, protocollo Parco ed Enel

Iniziative per garantire uso acque nel rispetto dell'ambiente

(ANSA) - PESCASSEROLI (L'AQUILA), 20 APR - Conciliare le esigenze di tutela ambientale, produzione energetica, turismo e sicurezza pensando al territorio: è l'obiettivo del protocollo siglato dal Parco nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise con Enel Green Power per favorire l'utilizzo plurimo delle acque del lago di Barrea (L'Aquila). Creato negli anni '50 del Novecento per la produzione idroelettrica, l'invaso di Barrea è anche un'importante risorsa per il territorio: nel 1976 è diventato una delle zone umide protette italiane in applicazione della Convenzione di Ramsar sulle zone umide di importanza internazionale. L'intesa mira a garantire valori del livello delle acque allineati al tema di utilizzo plurimo delle stesse, risultato conseguito tenendo conto di fattori climatici e stagionali. "Con la firma del protocollo facciamo un primo passo per individuare un percorso di gestione sostenibile - dice il presidente del Parco Antonio Carrara - affrontando i problemi più urgenti dal punto di vista del turismo e della tutela paesaggistica".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Impresa funebre De Florentiis

Emidio De Florentiis: «Ogni lutto causa dolore, ma i funerali non sono tutti uguali»

In un settore delicato come quello funebre, la professionalità e la sensibilità fanno la differenza: qualità irrinunciabili per la storica impresa Emidio e Alfredo De Florentiis di Pescara


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere