Controlli Nas su carne e latte,sequestri

Scoperto anche scarico abusivo acque lavorazione, una denuncia

(ANSA) - PESCARA, 25 MAR - Controlli dei Carabinieri del Nas di Pescara in tutto l'Abruzzo, sulla filiera della carne e del latte, con particolare attenzione alla repressione di casi di macellazione clandestina di ovini, maggiormente consumati in occasione delle festività pasquali. Tre le attività sospese per gravi carenze igienico sanitarie e assenza di autorizzazione, circa mille chili di alimenti sottoposti a vincolo sanitario, poiché non rintracciabili, e sanzioni per 20mila euro. E' stato inoltre individuato uno scarico abusivo di acque di lavorazione.
    In particolare, nell'Aquilano è stato ispezionato un allevamento di mucche da latte, trovato in pessime condizioni igieniche per la massiva presenza di letame nei ricoveri degli animali. Con l'intervento di personale del Servizio Veterinario della Asl è stata imposta l'immediata rimozione del letame; sospesa l'attività dell'attiguo laboratorio caseario, poiché in cattive condizioni igienico-sanitarie per la presenza di muffe e infiltrazioni nelle pareti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere