Parco Abruzzo,bracconieri uccidono cervo

Animale trovato da cittadini che avevano avvertito sparo

(ANSA) - AVEZZANO (L'AQUILA), 12 MAR - Un cervo è stato ucciso da un colpo di fucile esploso da bracconieri davanti il cimitero di Casali D'Aschi, frazione di Gioia dei Marsi, in provincia dell'Aquila, nella zona di protezione esterna del Parco Nazionale D'Abruzzo, Lazio e Molise. A ritrovare l'animale sono stati alcuni cittadini che hanno sentito, durante la notte, uno sparo ed hanno allertato le autorità preposte al controllo dell'area. Indagini sono in corso da parte del servizio di sorveglianza dell'area protetta.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Impresa funebre De Florentiis

Emidio De Florentiis: «Ogni lutto causa dolore, ma i funerali non sono tutti uguali»

In un settore delicato come quello funebre, la professionalità e la sensibilità fanno la differenza: qualità irrinunciabili per la storica impresa Emidio e Alfredo De Florentiis di Pescara


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere