Blitz Nas in ristoranti etnici, 5 chiusi

Sporcizia e irregolarità in sushi wok e kebab di 4 province

(ANSA) - PESCARA, 2 MAR - Cucine in pessime condizioni igienico-sanitarie, procedure di autocontrollo aziendale inosservate o mai predisposte, utilizzo di alimenti carenti di informazioni sulla rintracciabilità: è quanto hanno riscontrato i Carabinieri del Nas di Pescara in una serie di ispezioni in ristoranti etnici, fast food che preparano kebab e sushi wok di tutto l'Abruzzo. Il bilancio è di cinque attività sospese - due nel Chietino, una nel Pescarese, una nell'Aquilano e una nel Teramano -, 650 chilogrammi di alimenti sequestrati, per un valore commerciale di 40mila euro, 27 infrazioni accertate e sanzioni per 35mila euro. Gli accertamenti del Nas sono avvenuti con l'intervento del personale del Dipartimento di prevenzione delle Asl.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Impresa funebre De Florentiis

Emidio De Florentiis: «Ogni lutto causa dolore, ma i funerali non sono tutti uguali»

In un settore delicato come quello funebre, la professionalità e la sensibilità fanno la differenza: qualità irrinunciabili per la storica impresa Emidio e Alfredo De Florentiis di Pescara


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere