Come costruire un robot, bimbi a lezione

L'Aquila, dal 25 febbraio i corsi alla 'Amiternum-Marconi'

(ANSA) - L'AQUILA, 18 FEB - Robot costruiti e programmati da bambini di prima elementare per avvicinarli alla tecnologia con consapevolezza, in un contesto di gioco. E' lo scopo del primo corso di robotica educativa varato dalla direzione didattica "Amiternum-Marconi" dell'Aquila, che avrà inizio giovedì 25 febbraio. Il corso, gratuito ad adesione volontaria e tenuto in orario extrascolastico, è curato da due docenti appassionate del settore, formatesi sull'argomento, con l'aiuto del laboratorio di fabbricazione digitale Fab Lab del capoluogo. "Obiettivo fondamentale è consentire a questi bambini di gestire e tenere in mano la tecnologia in cui vivono invece che subirla" spiega la dirigente, Carla Marotta. I giovanissimi programmatori lavoreranno in gruppi eterogenei per competenze cognitive, motorie e pratiche in un contesto di integrazione, con il pieno coinvolgimento anche di bambini con disabilità.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Impresa funebre De Florentiis

Emidio De Florentiis: «Ogni lutto causa dolore, ma i funerali non sono tutti uguali»

In un settore delicato come quello funebre, la professionalità e la sensibilità fanno la differenza: qualità irrinunciabili per la storica impresa Emidio e Alfredo De Florentiis di Pescara


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere