Bimbo soffocato da padre: legale moglie, aspettiamo processo

(ANSA) - PESCARA, 9 FEB - "Verificheremo, cercheremo di capire e andremo avanti, perché siamo convinti che veramente in questa circostanza i coniugi Maravalle abbiano fatto tutto quello che avrebbero dovuto fare". Così l'avvocato Alfonso Vasile, che con la collega Carla Panizzi assiste Patrizia Silvestri (moglie di Massimo Maravalle e madre del piccolo Maxim), rinviata a giudizio per falso in concorso insieme a due medici, nell'ambito del processo per l'uccisione del bimbo.
    Vasile ha aggiunto: "Abbiamo appena letto i provvedimenti del giudice e li verificheremo. A noi sembra che la cosa avrebbe potuto concludersi in modo diverso perché tanti erano gli elementi a favore, almeno per quanto riguarda la mia assistita".
    Per l'altro legale della donna, Carla Panizzi, "questa e' soltanto l'udienza di rinvio a giudizio, quindi si tratta di un vaglio dovuto, mentre nel dibattimento avremo modo di dimostrare le nostre tesi, sulla base di numerosi elementi documentali e testimoniali, che ci consentiranno di provare l'assoluta estraneità della nostra assistita a qualsiasi condotta le venga contestata".(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Giorgio Magliocca e Umberto di Fonzo - Fabbrica srl

Fabbrica Set Design Company, quando la creatività sposa l'artigianalità

L'azienda scenotecnica della provincia di Chieti è specializzata nella realizzazione di scenografie per grandi spazi sia per la ristorazione che per l’intrattenimento, ma anche di allestimenti per esposizioni e meeting


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere