Con hashish e marijuana su piste da sci

Intensificati controlli in Alto Sangro per prevenire incidenti

(ANSA) - ROCCARASO (L'AQUILA), 25 GEN - Intensificati i controlli sulle strade che conducono agli impianti sciistici dell'Alto Sangro per impedire che assuntori di droga, sciando in condizioni psicofisiche alterate, possano provocare incidenti sulle piste. In questo contesto la Guardia di Finanza di Sulmona (L'Aquila) ha fermato sette sciatori provenienti da Roma e dalla Puglia. Trovati con complessivi 30 grammi di hashish, 5 di marijuana e un consistente numero di spinelli già confezionati sono stati segnalati alle Prefetture per detenzione di stupefacenti per uso personale. Determinante nell'individuare la presenza di sostanze il fiuto delle unità cinofile Zaron e Dago.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Impresa funebre De Florentiis

Emidio De Florentiis: «Ogni lutto causa dolore, ma i funerali non sono tutti uguali»

In un settore delicato come quello funebre, la professionalità e la sensibilità fanno la differenza: qualità irrinunciabili per la storica impresa Emidio e Alfredo De Florentiis di Pescara


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere