Pescate tartarughe, morto un esemplare

Equipaggio ha allertato subito Centro studi cetacei onlus

(ANSA) - PESCARA, 21 GEN - È morta una delle tre tartarughe catturate accidentalmente ieri pomeriggio da un motopeschereccio della marineria di Pescara in navigazione a circa 12 miglia al largo della costa di Pineto (Teramo). Si tratta di tre esemplari femmina di Caretta caretta, tutti adulti, cioè sui 50 anni, e di grosse dimensioni, circa 95 centimetri per 45 chilogrammi di peso. Subito dopo la cattura, l'equipaggio del peschereccio si è tenuto in costante contatto con gli esperti del Centro studi cetacei onlus e, seguendo le indicazioni, ha messo in sicurezza le tartarughe, fino al rientro al porto di Pescara, per il trasferimento degli esemplari nel Centro recupero tartarughe marine. All'arrivo in porto, uno dei tre esemplari era già morto, mentre gli altri due sono stati trasferiti nella struttura.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere