Trivelle: Di Stefano, ok a referendum schiaffo a D'Alfonso

(ANSA) - PESCARA, 19 GEN - "Apprendiamo con gioia che il quesito referendario contro le trivelle e le ricerche degli idrocarburi in mare è stato ammesso dalla Consulta, vano pertanto è stato lo sforzo di ruffianeria del Presidente della Regione, Luciano D'Alfonso e della sua Giunta che proprio giorni fa, a tal proposito, hanno fatto un passo indietro". A sostenerlo è il deputato di Fi, Fabrizio Di Stefano, a seguito della decisione della Consulta di ammettere il quesito referendario contro le trivelle e le ricerche degli idrocarburi in mare. "Colleziona un duplice schiaffo D'Alfonso - sostiene Di Stefano -: da una parte tradisce gli abruzzesi e le Regioni coordinate e dall'altra il suo voltafaccia non ha avuto un buon esito. Questo il giusto risultato per un comportamento vergognoso". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere