Caso Straccia, archiviazione definitiva

Gip, insussistenza di condotte di rilievo penale

(ANSA) - PESCARA, 18 GEN - Archiviazione definitiva per il caso di Roberto Straccia, lo studente universitario di 24 anni, originario di Moresco (Fermo), scomparso da Pescara il 14 dicembre del 2011 e rinvenuto cadavere il 7 gennaio del 2012 nelle acque antistanti il litorale di Bari. Il gip del tribunale di Pescara, Gianluca Sarandrea, ha disposto l'archiviazione del caso rigettando la richiesta dei legali della famiglia Straccia, che chiedevano un approfondimento delle indagini.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere