No a richiesta parrocchia Villa Carmine

Maggioranza Maragno va sotto, dieci contrari e nove favorevoli

(ANSA) - MONTESILVANO (PESCARA), 7 GEN - 'No' alla retrocessione del diritto di superficie dell'area di via Giovi concessa alla Parrocchia Beata Vergine del Monte Carmelo di Montesilvano, con la concessione, sempre alla parrocchia, di un'area in via Verdi, per la costruzione di un complesso parrocchiale che avrebbe ottenuto un finanziamento dalla Cei. Lo ha deciso il Consiglio comunale, che si è espresso con dieci voti contrari e nove favorevoli, facendo andare sotto la maggioranza del sindaco Francesco Maragno.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Impresa funebre De Florentiis

Emidio De Florentiis: «Ogni lutto causa dolore, ma i funerali non sono tutti uguali»

In un settore delicato come quello funebre, la professionalità e la sensibilità fanno la differenza: qualità irrinunciabili per la storica impresa Emidio e Alfredo De Florentiis di Pescara


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere