Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

I 19 consiglieri ci riprovano, nuovo tentativo con Testolin

I 19 consiglieri ci riprovano, nuovo tentativo con Testolin

Riunione degli eletti, "conferma della bontà del progetto"

AOSTA, 26 febbraio 2023, 13:08

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Tornare in Consiglio Valle già la prossima settimana, ripronendo all'aula la stessa giunta guidata da Renzo Testolin, che nel voto di venerdì sera a scrutinio segreto ha ottenuto solo 17 voti su 35. E' la volontà espressa dai 19 consiglieri dell'area autonomista progressista, compresi i due di Pour l'autonomie, al termine di una riunione di un'ora e mezza che si è svolta nel pomeriggio ad Aosta. Gli eletti hanno manifestato fiducia nei confronti della "bontà" del progetto a 19.
    La decisione di tentare nuovamente l'elezione di Renzo Testolin alla carica di presidente e della sua nuova giunta dovrà essere vagliata dai singoli movimenti: nel caso non ci fossero ostacoli, l'obiettivo è convocare il Consiglio regionale al più presto.
    "A distanza di 24 ore di quanto successo era indispensabile incontrarci per guardarci in faccia e valutare il percorso futuro", dichiara il presidente della Regione, Luigi Berrtschy, al termine dell'incontro.
    "Nel corso della discussione, si è preso atto del voto di ieri in Consiglio Valle e della gravità dei voti mancanti nella coalizione, riscontrando, dopo un esame approfondito della situazione, unitarietà di intenti riguardo al futuro del progetto politico, in attesa di riferirne ai rispettivi movimenti. Vi è stata la conferma della bontà della scelta dell'alleanza e del programma prospettato". Lo si legge in una nota congiunta dei gruppi consiliari Union Valdôtaine, Federalisti Progressisti - Partito Democratico, Alliance Valdôtaine - Vda Unie, Pour l'Autonomie, Stella Alpina.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza