Valle d'Aosta
  1. ANSA.it
  2. Valle d'Aosta
  3. Turismo, tra un anno pronto collegamento Zermatt-Cervinia

Turismo, tra un anno pronto collegamento Zermatt-Cervinia

Funivia Matterhorn Glacier Ride II in funzione da estate 2023

Manca un anno alla conclusione del progetto 'Matterhorn Alpine Crossing' che metterà in collegamento Zermatt in Svizzera e Cervinia in Italia attraverso il più alto valico di frontiera delle Alpi. Con l'entrata in funzione della funivia 'Matterhorn Glacier Ride II' dalla stagione estiva 2023 sarà possibile viaggiare "a piedi asciutti" da Zermatt attraverso il ghiacciaio del Teodulo fino a Cervinia o viceversa.
    "I lavori di costruzione - si legge in una nota - sono in pieno svolgimento, le stazioni di monte e di valle stanno diventando sempre più grandi e presto saranno curati anche gli aspetti estetici, come il rivestimento in legno delle stazioni. Per il momento, tuttavia, il clima caldo viene sfruttato per completare i lavori di betonaggio. Il tempo gioca un ruolo importante a questa altitudine e può causare molto rapidamente un ritardo nella pianificazione dei lavori".
    "La sensazione di volare - prosegue la nota - sarà ancora più intensa durante i quattro minuti di corsa del Matterhorn Glacier Ride II rispetto alla funivia trifune già esistente. Il motivo è l'ampia campata che collega le stazioni di valle e di monte. Non sono necessari piloni per il dislivello di 363 metri. Le moderne cabine galleggiano sopra il ghiacciaio del Theodulo e offrono una vista mozzafiato grazie all'eccezionale design".

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA



    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie