Umbria
  1. ANSA.it
  2. Umbria
  3. Cotarella, azienda vino sta sostanzialmente bene

Cotarella, azienda vino sta sostanzialmente bene

"Preoccupati per guerra e pandemia" dice presidente Assoenologi

(ANSA) - PERUGIA, 10 APR - "L'azienda italiana del vino sostanzialmente sta bene, anche se questa maledetta guerra e la pandemia che resiste sono fonti di preoccupazione ed hanno conseguenze sia sui mercati che sullo stato d'animo delle persone": a dirlo all'ANSA, dai padiglioni del Vinitaly, è il presidente di Assoenologi e produttore umbro, Riccardo Cotarella. "Dopo un 2021 positivo che ci aveva messo su una strada di ottime speranze - ha aggiunto - adesso dobbiamo fare i conti con un conflitto che provoca scompensi commerciali non solo con la Russia, ma con tutto il mondo, perché la preoccupazione è globale".
    Sul ritorno del Vinitaly dopo due anni di assenza, Cotarella sottolinea l'importanza di "riconquistare un pò di normalità". È fondamentale - sottolinea - il ritorno al contatto umano. Ma ancora più importante è il ritorno della pace, i consumi del vino sono strettamente correlati agli stati d'animo delle persone". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie