Portimao: Aprilia chiude col miglior risultato stagionale

Espargaro, punto di partenza per un 2021 ad alto livello

(ANSA) - ROMA, 22 NOV - Il campionato MotoGp si è concluso con la migliore prestazione stagionale di Aleix Espargaro e di Aprilia, non solo per l'ottava posizione finale ma soprattutto per il ritmo mostrato nella rimonta dalla 14/a posizione di partenza. Una gara costruita con il buon lavoro svolto dal pilota e dal team italiano durante tutto il weekend, dove solo una qualifica non perfetta ha impedito di ottenere un risultato ancora più interessante. Stava facendo una buona gara anche Lorenzo Savadori, in recupero dopo aver perso secondi preziosi nella bagarre iniziale con alcuni piloti ma una scivolata alla curva 4 lo ha costretto ad abbandonare la contesa.
    "E' stata una grande gara, ma sono anche arrabbiato perchè con una qualifica migliore sarebbe potuta essere ancora più bella - ha detto Espargaro -. Partire indietro mi ha costretto a farmi strada nel gruppo, ci sono riuscito perchè oggi la RS-GP è stata molto competitiva. Nelle ultime gare siamo riusciti a trovare costanza e prestazione, voglio che siano il punto da cui partire per costruire un 2021 ad alto livello. Già domani sarò in pista a Jerez per preparare la prossima stagione".
    "Anche se sarebbe stato importante concludere la gara, sono comunque soddisfatto di questo weekend. Il miglioramento rispetto a Valencia, sia in termini di distacco sia nel feeling, è stato netto - ha affermato Savadori -. Purtroppo ho perso molto tempo all'inizio, poi però il passo era molto buono. Alla curva 4 ho perso l'anteriore e sono scivolato, una caduta inaspettata che non mi toglie la convinzione di aver fatto un buon lavoro con Aprilia". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie