Mondiali 2022, L.Enrique: "Fan su spalti Tbilisi buona notizia"

Ct della Spagna: "La Georgia contro la Svezia ha creato molto"

(ANSA) - ROMA, 27 MAR - "Giocare con il pubblico è qualcosa alla quale adesso non siamo abituati, però è una buona notizia per il calcio, siamo felici che ci sia il pubblico nello stadio di Tbilisi. Immagino che la Georgia sarà felicissima di avere i propri tifosi a sostenerla. Non so cosa farà contro di noi la Georgia, però contro la Svezia ha creato numerose palle-gol".
    Così Luis Enrique, in conferenza stampa, alla vigilia della sfida di qualificazione ai Mondiali dell'anno prossimo in Qatar, che la 'sua' Spagna giocherà contro la Georgia. Domani lo stadio della capitale di una delle Repubbliche baltiche, che può contenere oltre 50 mila spettatori, sarà aperto a 15 mila persone. Un primo passo verso il ritorno a una normalità che, in questo momento, appare un miraggio.
    Il ct è tornato anche sul clamoroso pareggio casalingo con la Grecia (1-1), che non ha permesso alla 'Roja' di inaugurare nel migliore dei modi il cammino verso la fase finale del torneo iridato. "Sono ottimista, perché abbiamo una squadra di qualità - spiega - dobbiamo solo far girare con più velocità il pallone e organizzare meglio la fase offensiva. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie