Rabiot: Annata Juve complicata, si sente stanchezza"

"Io cerco di dare il massimo, e Pirlo lo apprezza"

 "E' una stagione piuttosto complicata dal punto di vista del collettivo: non è semplice ottenere sempre risultati, la stanchezza si fa sentire giocando ogni tre giorni, ma bisogna sapersi adattare": dal ritiro della Francia, Adrien Rabiot commenta così il momento della Juventus, eliminata dalla Champions League e distante dieci punti dall'Inter capolista. "Io cerco di dare sempre il massimo e provo a fare del mio meglio - ha aggiunto il centrocampista bianconero - e mister Pirlo lo apprezza. Mi trovo bene al centro della mediana, ma posso anche spostarmi a sinistra a seconda delle esigenze".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie