L'Almanacco Panini nel 2021 spegne 80 candeline

Novità e conferme nella nuova edizione dello storico volume

(ANSA) - ROMA, 05 GEN - Ottant'anni e non sentirli! Torna con una nuova edizione, l'Almanacco illustrato del calcio, edito da Panini, disponibile in tutte le migliori edicole e su Panini.it, il volume che nel 2020 ha spento 80 candeline in concomitanza con la stagione sportiva più complicata, condizionata dalla pandemia globale che ha avuto pesanti ricadute su molte competizioni.
    L'Almanacco illustrato del calcio 2021 celebra le imprese delle Nazionali maggiori, con i ragazzi di Roberto Mancini e le ragazze allenate da Milena Bertolini, in vista di un anno che presenta incognite, ma anche tante conferme che rendono fitto il calendario dei tornei da qui al Mondiale 2022. In questo lungo percorso sono tante le tappe intermedie che ci riguardano molto da vicino, come Euro 2020 e la seconda edizione della Nations League, la cui fase finale si disputerà in Italia a ottobre e include la Nazionale italiana tra le quattro finaliste.
    Alla Serie A è dedicata un'ampia sezione dell'Almanacco, con le rose aggiornate di tutte le squadre, una ricca parte statistica e la cronistoria dettagliata dell'ultima stagione, con immagini e spunti inediti presenti anche nelle sezioni successive, a cominciare dalla Coppa Italia.
    Arricchito di contenuti anche il calcio femminile: tra le novità di questa edizione, l'elenco di tutte le partite disputate dalla Nazionale maggiore e l'ampliamento della parte dedicata alle società, con i risultati della Champions League e l'analisi dei due principali campionati nazionali. Un movimento ben rappresentato da Sara Gama (personaggio di copertina dell'Almanacco 2020) che, oltre a essere capitana dell'Italia, ricopre il ruolo di vicepresidente dell'Aic. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie