Calcio: Pioli 'con Juve nè decisiva nè passaggio consegne'

Tecnico Milan: 'per capire ambizioni aspettiamo aprile'

(ANSA) - ROMA, 03 GEN - "Vogliamo essere ambizioni, non ci nascondiamo e puntiamo a vincere anche la prossima partita: ma contro la Juve, mercoledì, non sara' decisiva e non sara' un passaggio di consegne". Lo dice Stefano Pioli, tecnico del Milan capolista che nel turno infrasettimanale riceve a San Siro i campioni d'Italia. "E' troppo presto per parlare, ad aprile vedremo dove siamo in classifica e allora capiremo dove possiamo arrivare - ha aggiunto il tecnico, a Sky, dopo la vittoria a Benevento - La Juve viene da nove scudetti, la mia non e' modestia" (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie