Coronavirus, migliora il portiere turco Rustu

L'ex Barcellona positivo dopo un viaggio negli Usa, è ricoverato a Istanbul

Sono migliorate le condizioni di Rustu Recber, l'ex portiere turco del Barcellona ricoverato da domenica in un ospedale di Istanbul, dopo essere risultato positivo al coronavirus. Secondo quanto reso noto dai sanitari che lo hanno in cura, citati dai media locali, il 46enne resta ovviamente in isolamento, dopo che nei giorni scorsi era stato in gravi condizioni.

Rustu è risultato positivo al Covid-19 al ritorno da un viaggio negli Stati Uniti. La sua scelta di non mettersi inizialmente in quarantena aveva suscitato critiche sui social media.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie