Vaccini: Meloni, Italia può trattare con Sputnik, si sbrighi

La legge consente di derogare a iter burocrazia

"Speranza si assuma la responsabilità di dirci entro i prossimi giorni quali sono i vaccini sicuri da utilizzare e poi tratti con le case farmaceutiche per avere nuove dosi di vaccini. Speranza e il governo italiano possono a oggi, in base ad evidenze scientifiche, derogare alla burocrazia e procedere. Si può fare in sicurezza, velocemente, e a norma di legge". Lo dice la leader di Fdi Giorgia Meloni."La possibilità di assicurarsi nuove dosi passa per i vaccini che non sono oggetto di trattative con l'Ue. Io non so se lo Sputnik è sicuro o meno, ma il governo italiano questi dati ce li ha e può decidere di derogare alla burocrazia".  
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie