• Raggi scrive a Gualtieri e Guerini, stop 'occupazione abusiva' di Casapound

Raggi scrive a Gualtieri e Guerini, stop 'occupazione abusiva' di Casapound

A Gualtieri la sindaca ha chiesto lumi circa l'iter di sgombero dell'immobile "occupato illegalmente da 15 anni".

La sindaca di Roma Virginia Raggi ha inviato due lettere al ministro della Difesa Lorenzo Guerini e a quello dell'Economia Roberto Gualtieri chiedendo lo sgombero di due occupazioni abusive di Casapound Italia.

 Si tratta della sede di via Napoleone III, nel cuore del quartiere Esquilino e di una nuova occupazione del complesso edilizio di Ostia, in via delle Baleniere, gestita da un'associazione spalleggiata da Casapound Italia.

 Al Ministero dell'Economia, proprietario dell'edificio all'Esquilino, la sindaca ha chiesto lumi circa l'iter di sgombero dell'immobile "occupato illegalmente da 15 anni". A Guerini la prima cittadina ha chiesto "di ripristinare la legalità negli immobili di Ostia" di proprietà dell'Aeronautica Militare.

  Qualora venga accertato lo stato di effettivo "bisogno" delle famiglie occupanti, Raggi ha chiesto che "queste vengano affidate all'assistenza pubblica". 
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie