Mattarella, migrazioni amaro pedaggio

"Sono la più dolorosa spoliazione del futuro di un territorio"

"Le migrazioni di massa sono la più dolorosa spoliazione di futuro di un territorio. Sono la resa a piaghe endemiche che affliggono l'umanità: la guerra, la fame, le carestie. Costituiscono il più amaro pedaggio a una globalizzazione imperfetta e ineguale". Lo ha detto il presidente Sergio Mattarella parlando all'Assemblea nazionale dell'Angola.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie