Covid:Biden, emergenza nazionale peggiore del previsto

Pandemia pesa soprattutto su lavoro femminile e sulle scuole

(ANSA) - WASHINGTON, 7 FEB - L'esodo di tre milioni di donne dal mercato del lavoro e la chiusura delle scuole a causa della pandemia rappresentano "un'emergenza nazionale": lo ha detto il presidente americano Joe Biden nel corso dell'intervista andata in onda su Cbs in occasione del Super Bowl. "La situazione è molto più tragica di quello che pensavamo", ha aggiunto Biden, spiegando che entrando alla Casa Bianca si credeva fossero a disposizione più dosi di vaccino.(ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie