Mosca, 'fermata crescita nuovi contagi'

Per la prima volta dal primo maggio sotto i novemila in 24 ore

 "La situazione del coronavirus nel nostro Paese rimane complicata, ma possiamo dire di essere riusciti a fermare la crescita di nuovi casi". Lo ha detto il premier russo Mikhail Mishustin durante una riunione online del presidio del Consiglio di coordinamento della risposta al coronavirus. "Serve cautela, ma vediamo una dinamica positiva", ha detto. Oggi in Russia per la prima volta dal primo maggio sono stati registrati meno di novemila nuovi casi in un giorno.
    I casi accertati di Covid-19 dall'inizio dell'epidemia salgono così a 290.678, mentre ufficialmente i decessi provocati dal nuovo virus sono 2.722, di cui 91 nelle ultime 24 ore. A Mosca si registrano meno di 4.000 nuovi contagi per il terzo giorno di fila. Intanto 27 regioni della Russia si preparano ad allentare gradualmente le restrizioni imposte per frenare l'epidemia di Covid-19. Secondo Mishustin, si tratta di regioni dove negli ultimi giorni l'indice R0 è rimasto sotto il valore di uno.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie