Radiata l'infermiera di Stephen Hawking

'Gravi carenze professionali e scorrettezze finanziarie'

(ANSA) - ROMA, 13 MAR - L'infermiera che si è occupata di Stephen Hawking fino al 2016 è stata radiata dall'albo per gravi carenze nella cura del fisico scomparso un anno fa. La decisione, riportano i media britannici, è stata presa dal Consiglio degli infermieri perché "Patricia Dowdy non ha fornito le cure professionali che il professor Hawking meritava e che noi ci aspettavamo". Dowdy, 61 anni, si è occupata del grande scienziato dal 1999 al 2004 e poi dal 2013 al 2016, quando è stata sospesa dal Consiglio. Tra le accuse mosse all'infermiera, oltre alla mancanza di cure adeguate, anche quella di aver avuto comportamenti scorretti dal punto di vista finanziario. Un portavoce della famiglia Hawking ha fatto sapere di "avere totale fiducia nel Consiglio degli infermieri e di essere convinti che la loro indagine è arrivata a conclusioni indipendenti basate sui fatti".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie