Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. Il miliardario Yuri Milner rinuncia alla cittadinanza russa

Il miliardario Yuri Milner rinuncia alla cittadinanza russa

Il russo più ricco della Silicon Valley, lasciò Mosca nel 2014

Il russo più ricco della Silicon Valley, Yuri Milner, ha dichiarato di aver rinunciato alla cittadinanza russa dopo l'invasione dell'Ucraina. Lo ha annunciato il patron di Dst Global sul suo account Twitter spiegando che la procedura è stata completata ad agosto. Il miliardario, che secondo Forbes ha una fortuna che si aggira attorno ai 3,5 miliardi di dollari, ha raccontato che lui e la sua famiglia hanno lasciato la Russia nel 2014 dopo l'annessione della Crimea. Quando la Russia ha attaccato l'Ucraina all'inizio di quest'anno, ha condannato "la guerra della Russia contro l'Ucraina, suo vicino e Paese sovrano".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA



Modifica consenso Cookie