Iran: scambio prigionieri,libero tedesco

Ieri era tornato in patria un iraniano detenuto in Germania

ISTANBUL - L'Iran ha annunciato stamani la liberazione di un tedesco detenuto nel Paese per una condanna a tre anni di prigione, in cambio del ritorno in patria - già avvenuto ieri - del suo cittadino Ahmad Khalili, che era stato arrestato in Germania per sospetta violazione delle sanzioni americane e rischiava l'estradizione negli Usa. "Avevamo detto che eravamo pronti a rilasciare questo cittadino tedesco, a condizione che non avessero estradato il nostro cittadino in America. Domenica il cittadino iraniano ha lasciato la Germania" e poi "è arrivato in Iran" e quindi "ieri abbiamo rilasciato il tedesco", ha spiegato il portavoce della magistratura di Teheran, Gholamhossein Esmaili.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie