Mondo

Marine Le Pen accusa: complotto politico

Nel giorno in cui gli inquirenti interrogano i suoi assistenti

(ANSA) - PARIGI, 22 FEB - Marine Le Pen denuncia "un complotto politico" nel giorno in cui due suoi assistenti all'Europarlamento sui quali è in corso un'inchiesta per sospetto lavoro fittizio vengono interrogati dagli inquirenti francesi. Di ritorno da Beirut, due giorni dopo la perquisizione nella sede del Front National, Le Pen si è rivolta questa mattina ai giornalisti. Gli impieghi fittizi? "I francesi sanno fare la vera differenza tra gli scandali reali e i complotti politici". "Perche' fare un'altra inchiesta, forse perché il dossier è vuoto", ha aggiunto la candidata anti-euro che continua a guidare i sondaggi nel primo turno presidenziale del 23 aprile.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie