Cina: strage stazione, giustiziati in 3

Appartengono tutti a minoranza islamica. Attentato fece 31 morti

 Tre uomini condannati a morte per aver pianificato l'attacco dell'anno scorso in una stazione ferroviaria a Kunming, nella provincia meridionale cinese dello Yunnan - in cui persero la vita 31 persone - sono stati giustiziati oggi. Si tratta di Iskandar Ehet, Turgun Tohtunyaz e Hasayn Muhammad, ha riferito il tribunale. L'esecuzione è scattata dopo che la Corte suprema ha confermato il verdetto di colpevolezza dei tre, tutti appartenenti alla minoranza musulmana cinese.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie