Invimit: 2 beni Inps per senior housing in Umbria e Veneto

per valorizzazione investimenti da 18mln

(ANSA) - ROMA, 30 OTT - L'Inps ha concluso la seconda operazione di apporto al Fondo i3-Silver, gestito da Invimit SGR, di due asset immobiliari per essere riconvertiti a senior housing, un nuovo modello residenziale che si sta sviluppando solo oggi nel nostro Paese per rispondere alle esigenze di carattere sociale e demografico del mercato della terza età. Lo annuncia Invimit in una nota. Si tratta dell'ex Convitto femminile sito a Spoleto e Villa Pullè a Verona, sui quali verranno da subito avviate attività di progettazione finalizzate alla riconversione in residenze, appositamente pensate per il mercato della "terza età", dotate di una serie di servizi collettivi in grado di coniugare le esigenze di indipendenza con quelle di socialità ed assistenza. Invimit prevede di realizzare investimenti per la valorizzazione degli immobili per circa 18 milioni di euro.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



Modifica consenso Cookie