Economia

Pa: ricerca Mastercard, per 77% italiani digitale necessario

'App' di messaggi e e-commerce in testa a classifica innovazioni

Tra le innovazioni tecnologie che hanno avuto un maggior impatto sulla vita degli italiani negli ultimi 6 mesi, "per quasi la metà dei nostri connazionali (43,1%) c'è l'Identità digitale nel rapporto con la Pubblica amministrazione", ritenuta "elemento di interesse condiviso uniformemente tra le diverse fasce d'età, dai 25 ai 65 anni (con valori che oscillano tra il 41% e il 47%)", e se si pensa al futuro, "oltre il 77% degli italiani non ne potrebbe più fare a meno". Lo si legge nella ricerca 'Paying digital, living digital' di Mastercard, realizzata in collaborazione con AstraRicerche, e lanciata in occasione del Mastercard Innovation Forum 2021, l'evento annuale dedicato al futuro dei pagamenti.
    L'indagine, recita una nota, ha coinvolto, in una prima fase, un 'panel' di 25 professionisti ed esperti di settori chiave del panorama italiano in cui il digitale sta svolgendo un ruolo rilevante, oltre ad un campione rappresentativo di consumatori a livello nazionale, in una seconda fase. Lo studio rivela, poi, come "le 'app' di messaggistica istantanea (54,7%), e-commerce e acquisti online (48,1%) e pagamenti digitali (47%) siano in testa alla classifica delle innovazioni tecnologiche più 'impattanti' negli ultimi 6 mesi", come illustrato dal country manager Italia di Mastercard Michele Centemero. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
      BANCA IFIS
      Vai alla rubrica: PMI



      Modifica consenso Cookie