Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Economia
  1. ANSA.it
  2. Economia
  3. Ita: Mef, firmata lettera d'intenti con Lufthansa

Ita: Mef, firmata lettera d'intenti con Lufthansa

Il documento è propedeutico per aprire la trattativa privata

Ita Airways vola verso la galassia Lufthansa. Il Ministero dell'Economia e delle Finanze, azionista unico della newco, ha sottoscritto la lettera d'intenti di Lufthansa, aprendo ufficialmente la trattativa esclusiva col gruppo tedesco per la vendita di una quota di minoranza di Ita.

Secondo le indiscrezioni circolate finora Lufthansa dovrebbe mettere sul piatto 250-300 milioni attraverso un aumento di capitale riservato per rilevare una quota del 40% e poi in una seconda fase salire al 100% della compagnia italiana, ricalcando così la strategia adottata per rilevare Brussels Airlines alcuni anni fa.

Dopo la firma del protocollo d'intesa "inizierà una fase di trattative rispetto alle richieste che fa il governo italiano e ai progetti industriali di  Lufthansa", ha spiegato qualche giorno fa il ministro dell'Economia e delle Finanze, Giancarlo Giorgetti, sottolineando che "se i due progetti collimeranno e se saranno coerenti potrebbe nascere una realtà molto importante a beneficio anche dell'economia italiana".

Trattativa esclusiva - spiegano gli addetti ai lavori - significa stilare l'accordo vero e proprio, ossia quanto investirà da subito Lufthansa in Ita, quindi piano industriale e governance della futura compagnia, cioè come verrà distribuito il suo cda. Seguirà poi la sottoscrizione di un accordo preliminare di vendita (signing), che dovrà avere il via libera della Corte dei Conti, dell'Antitrust italiano e dell'Antitrust Ue. Ottenuta la
luce verde da tutti e tre gli organi, per inizio giugno si punta a firmare il contratto definitivo, il cosiddetto closing, e dunque l'ingresso operativo di Lufthansa in Ita a stretto giro.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie