Economia

Borsa: Europa incerta all'indomani della Fed, bene le auto

Francorte, Parigi e Milano poco sotto la parità

(ANSA) - MILANO, 17 GIU - Le Borse europee si presentano nervose alla luce di quanto indicato alla vigilia della Fed che pensa di ritoccare i tassi anche due volte nel 2023 e ha migliorato le stime sulla crescita dell'economia Usa insieme a quella dell'inflazione. Col dollaro che si è rafforzato e il rendimento del Treasury decennale americano stabile all'1,56% per la prospettiva di una stretta monetaria, anche se non nell'immediato, i futures americani sono negativi.
    Ne risente soprattutto Londra (-0,32%) dove preoccupano anche i nuovi casi di covid nel Regno Unito. Hanno invece ridotto le perdite segnate in avvio Francoforte (-0,08%) e Parigi (-0,07%).
    Milano dopo aver annullato il calo iniziale è tornata in rosso (-0,12%) e solo Madrid (+0,32%) mantiene il rialzo. Zurigo resta debole (-0,40%) dopo che la banca centrale svizzera, rispettando le attese, ha lasciato i tassi invariati.
    A livello settoriale nel complesso sono ben intonati gli automobilistici per i dati sulle immatriclazioni a maggio, in deciso recupero seppur non ai livelli pre-covid. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie